Problemi con il giro vita?

Potresti avere anche una carenza di vitamina D

WhatsApp Share

La vitamina D è fondamentale per l'assorbimento intestinale del calcio, combatte il cancro al colon e non solo.

Secondo uno studio presentato alla riunione annuale della European Society of Endocrinology a Barcellona, le persone che hanno livelli di grasso addominale più alti tendono ad avere una carenza di vitamina D. Questo potrebbe esporli a tutti i problemi portati da bassi livelli di questa vitamina, ossia fragilità ossea, malattie cardiovascolari, malattie autoimmuni e persino cancro.

I ricercatori del VU University Medical Center e the Leiden University Medical Center in the Netherlands hanno raggiunto questa conclusione dopo aver realizzato uno studio dedicato all' Epidemiologia dell'obesità nei Paesi Bassi, i cui partecipanti avevano un'età compresa tra i 45 e i 65 anni.

Hanno misurato la quantità di grasso addominale, quella di grasso corporeo complessivo, quella di grasso nel fegato e i livelli di vitamina D. Hanno preso in esame anche fattori che avrebbero potuto alterare i risultati, come i livelli di attività fisica, l'assunzione di alcol e le malattie croniche.

Secondo i dati raccolti, nelle donne il grasso addominale e il grasso complessivo sono collegati a livelli più bassi di vitamina D. Negli uomini, invece, ad essere collegati a una carenza di vitamina D sono il grasso del fegato e il grasso addominale.

Al momento si tratta di una correlazione, perché non ci sono abbastanza dati per parlare di una relazione causa-effetto. In ogni caso si tratta di un aspetto fondamentale per la prevenzione e dati su cui i ricercatori continueranno ad indagare.