Una tecnologia ibrida che cattura fino all'85% dell'energia solare

La start-up Naked Energy ha firmato un accordo storico con il produttore globale Jabil per iniziare a commercializzare Virtu

WhatsApp Share

 

Virtu è una nuova tecnologia creata da Naked Energy che cattura fino all'85% dell'energia solare e che si basa su uno scambiatore di calore innovativo che è stato sviluppato dalla società: si tratta di celle fotovoltaiche solari installate in un collettore a tubi sottovuoto. Questa tecnologia consente una maggiore potenza elettrica e una più elevata prestazione termica mentre la generazione di calore ed energia di questa stessa attrezzatura permettono un uso più efficace dello spazio, una maggiore efficienza, un ritorno finanziario più elevato e una maggiore rimozione dell'anidride carbonica.

Il sistema può essere installato su tetti piani, curvi e a falde, ma anche sulle facciate verticali e sui muri. Il suo design elimina la necessità di una cornice aggiuntiva, rendendo migliore l'utilizzo dello spazio e riducendo i costi di installazione. Inoltre, un sistema di controllo intelligente consente agli utenti finali di ottimizzare il calore e la potenza generata, al fine di soddisfare al meglio le loro particolari circostanze.

Virtu ha una densità energetica molto alta che è particolarmente indicata per le applicazioni commerciali – come alberghi, centri ricreativi, fabbriche e ospedali – che tendono ad avere grandi tetti piani e un alto fabbisogno energetico. Il calore prodotto dalla Virtu può essere sfruttato anche per raffreddare gli edifici, ottenendo in tal modo soluzioni di raffreddamento completamente sostenibili.

Il produttore globale Jabil ha firmato un accordo con Naked Energy per lanciare Virtu nel mercato globale e sosterrà, con la sua esperienza, la start-up nell'integrazione del sistema negli edifici. Le due aziende hanno cominciato la produzione per i clienti del Regno Unito, dell'Europa e del Nord America e la prima installazione di progetti pilota è prevista per l'inizio del 2016, con un lancio commerciale completo nel corso dell'anno.

 

Naked Energy, tra il 2013 e il 2015, ha ricevuto un totale di 1,3 milioni di Euro in sovvenzioni dal DECC e da  Climate-KIC: il più grande partenariato pubblico-privato per l'innovazione europea incentrato sul cambiamento climatico. Tutto merito di Virtu.

EC