Come pulire la cappa?

Per pulire la cappa servono pochissimi prodotti e tanta pazienza. Vediamo come fare

WhatsApp Share

Grande alleata per evitare che gli odori della cucina si propaghino per tutta casa, la cappa non è proprio cosa facile da pulire. E perchè funzioni, purtroppo, dobbiamo pulirla regolarmente. L'occorrente per la manutenzione non è difficile da reperire e spesso ce lo abbiamo in casa, ma la pazienza non deve mancare.

Vediamo, passo passo come fare. Smontare la griglia della cappa ed estrarre il filtro. La pulizia parte proprio da questo: immergetelo in una vaschetta con acqua calda e detersivo per piatti. Con le mani aiutatevi ad eliminare lo sporco più difficile, quindi sciacquatelo e fatelo asciugare.

Prima di riposizionare il filtro è bene lavare anche la griglia. Utilizzate una spugna e qualche goccia di detersivo dei piatti. Potete anche aiutarvi a sgrassare lo sporco con dell'aceto o del bicarbonato.

 

Ricordate di pulire anche tutto l'esterno della cappa, luogo dove comunque si deposita lo sporco.

gc