La vitamina D combatte il cancro al colon, nuovi studi lo confermano

Nuovi studi spiegano il ruolo della vitamina D nel combattere il tumore al colon

WhatsApp Share

I ricercatori del Dana Faber Cancer Institute di Boston hanno scoperto che la vitamina D gioca un ruolo di supporto al sistema immunitario e questo si riscontra anche nella prevenzione e nella cura del cancro al colon.

Quindi una dieta ricca di vitamina D può essere utile sia per i soggetti sani che per coloro i quali stanno combattendo contro la malattia. La vitamina D inibisce lo sviluppo di infiammazioni intestinali che sono un fattore di rischio nell'insorgere del cancro al colon.

In questo studio i ricercatori hanno osservato che la vitamina D favorisce la formazione di cellule immunitarie che combattono il cancro. La vitamina D è inoltre trasformata dal fegato in calcidioloanch'esso associata al contrasto a questo tumore.

'La vitamina D rinforza il sistema immunitario attivando i linfociti T', conferma il dott. Shuji Ogino, uno degli autori dello studio della Harvard School of Public Health.

Per questa ricerca il dott. Ognio e il suo team hanno analizzato i dati di 170.000 casi. Tutti i partecipanti possedevano esami del sangue effettuati degli anni '90, prima di sviluppare il cancro. Coloro che presentavano alti livelli di vitamina D hanno avuto meno rischi di cancro al colon. Coloro che si sono comunque ammalati, ma presentavano alti livelli di vitamina D, hanno comunque risposto meglio alle cure.

Sapete che anche il gelato è fonte di vitamine? Scoprite quali a seconda dei gusti.

a.po