Oli essenziali: ecco il kit di sopravvivenza

Hai poco spazio in valigia? Per far fronte a qualsiasi evenienza bastano 4 oli

WhatsApp Share

Gli oli essenziali stanno guadagnando popolarità, ottenendo il meritato riconoscimento per il sostegno che danno alla nostra salute. Sarebbe bello collezionarli tutti, ma – per motivi di spazio e di budget – potrebbe non essere possibile. Quali sono allora i 4 oli “irrinunciabili”?

1. Tea Tree Oil
Famoso da sempre per variati usi, si tratta di un ottimo disinfettante per piccole ferite (viene consigliato addirittura come trattamento post-ceretta per evitare che i pori si infettino). Per disinfettare un taglio, è consigliabile mescolare 1 goccia di olio di tea tree con 1 cucchiaino di olio di cocco e applicare l'unguento sulla zona interessata. Oltre a pulire la ferita, si pensa che l'olio dell'albero del tè aiuti a favorire la guarigione. Il Tea Tree Oil può essere usato anche come deodorante, anti acne e anti forfora.

2. Robber’s Blend
Si tratta di un eccezionale mix di olio di eucalipto, rosmarino, chiodi di garofano, limone, cannella e rosmarino. Protegge il corpo da malattie come raffreddore, influenza, bronchite, sinusite, polmonite, mal di gola. Applicare alcune gocce sui palmi delle mani, sotto le braccia, sulla nuca o sullo stomaco. Utilizzare anche su un batuffolo di cotone sotto le narici se si è nelle immediate vicinanze di persone raffreddate.

3. Lemongrass
Oltre ad essere un potente agente anti-infiammatorio, ha proprietà antimicrobiche e aiuterebbe a ridurre la febbre. Nel caso di febbre alta, si consiglia di combinare alcune gocce di olio di lemongrass e olio di cocco, e applicare il composto sul collo, sul petto e sulle piante dei piedi. Si ritiene,oltre, che l'assunzione di una goccia di olio con un bicchiere d'acqua aiuti a eliminare le tossine dal corpo. Se non bastasse, l’olio essenziale di lemongrass aiuta a ridurre la ritenzione idrica e alleviare il dolore muscolare.

4. Lavanda
L’olio di lavanda, da solo o combinato con altri oli, rilassa, ma può fare molto di più. In aromaterapia, la lavanda è nota per aiutare le persone in caso di ansia e stress. Può anche aiutare a combattere l'insonnia e altri problemi del sonno, promuovendo un sonno più profondo. L’olio di lavanda può essere usato anche sulla pelle, per alleviare le irritazioni cutanee, curare i tagli e le ustioni e ridurre l'infiammazione. Con il suo alto contenuto di antiossidanti, può aiutare a sostenere la salute del sistema immunitario e nervoso.