Gambe gonfie? È sintomo che qualcosa non va

Gambe gonfie? Ecco cosa può significare e ciò che dobbiamo fare 

WhatsApp Share

Se le gambe si gonfiano un motivo c'è e bisogna fare attenzione alle cause. La prima cosa da fare è sempre consultare un medico, dato che solo una visita può far luce sul nostro reale stato di salute.

Il gonfiore potrebbe riguardare un problema del fegato, come dei reni o potrebbe essere un sintomo di ipotiroidismo. Un rigonfiamento spesso è sintomo di un problema. Significa che la pressione è così alta che i fluidi iniziano a scorrere dal sistema circolatorio verso i tessuti circostanti o può essere segno che il sistema circolatorio non riesce a trattenere i liquidi.

Generalmente si riscontra nelle mani, nelle gambe e in alcuni organi interni. 

Il gonfiore può nascondere anche problemi cardiaci, ad esempio alle coronarie. In ogni caso bisogna cercare di liberarsi dai fluidi in eccesso e per questo il medico potrebbe prescriverci dei diuretici: ovviamente intervenire sui sintomi sarà solo una parte della cura, dato che sarà importante individuare le cause del gonfiore e intervenire.

Come detto il fenomeno può dipendere da tante cause e solo un'attenta analisi medica può darci dei risultati, l'unica cosa che consigliamo è di non sottovalutare i gonfiori perché sono sempre sintomo di qualche problema.

 A.Po