Genitori contro le pubblicità di cibo spazzatura su YouTube Kids

È giusto trasmettere pubblicità di cibo spazzatura nei canali per i più piccoli?

WhatsApp Share

Difficile parlare di educazione alimentare se poi i bimbi sono bombardati di pubblicità di cibo spazzatura: fast food, merendine, cibi fritti, cibi ricchi di grassi...

Eppure la cultura alimentare dovrebbe formarsi il prima possibile per evitare, crescendo, obesità e altri problemi.

Negli Stati Uniti è scoppiato il caso delle pubblicità 'poco educativa' trasmesse su YouTube Kids, la versione del canale di streaming video adattata ai più piccoli.

L'ultima segnalazione sugli spot per cibi "spazzatura" - spiega l'Ansa - è stata avviata dal Center for Digital Democracy e dalla Campaign for a Commercial-Free Childhood. Tramite un portavoce YouTube ha fatto sapere al Nyt di essere sempre "aperta ai feedback" e di rinnovare "l'impegno a creare la migliore esperienza per le famiglie".

Dobbiamo considerare che Youtube è la nuova TV dei più piccoli e che possono accedere a tantissimi contenuti di tutti i generi e di conseguenza anche alla pubblicità trasmessa dal canale. 

Youtube kids è una app dedicata ai bimbi che seleziona solo contenuti adeguati ai minori ma non è ancora attiva in Italia. Comunque sia, la sorveglianza di un adulto e l'educazione rimangono fondamentali affinché i più piccoli riescano a utilizzare il web in maniera adeguata.

Ricordiamoci che esistono dei programmi in grado di bloccare automaticamente i contenuti non adeguati, il cosiddetto 'parental control'.