3 ricette con semi lino: dal dolce al piatto vegan

Pane, brownie al cioccolato e zucchine: ecco tre diverse ricette da preparare con i semi di lino

WhatsApp Share

 

Ricchi di omega 3 e utilissimi per bilanciare lo stile alimentare di vegani e vegetariani, i semi di lino sono ottimi per contrastare lo sviluppo di patologie cardiache, dell’osteoporosi ma anche dell’ipertensione. Un vero elisir di benessere, i semi di lino dovrebbero far parte intrigante della nostra dieta quotidiana. Come inserirli? Aggiungeteli alle vostre insalate o condite la vostra zuppa con qualche goccia di olio estratto dai semi. Ma potete anche realizzare dolci e pani con la favolosa farina ottenuta dal prodotto. Per facilitarvi l’inserimento dei semi di lino nella vostra alimentazione, ecco tre ricette: pane, dolce e piatto vegetariano.

 

Ricetta: brownie al cioccolato

Ingredienti: 200gr cioccolato, 3 uova, 2 tuorli, 50gr farina, sale, 1 cucchiaio cacao in polvere, 4 cucchiai di olio di lino, 50gr nocciole, 50ml olio d’oliva, 4 cucchiai di latte.

Preparazione:
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Sbattere le uova e i tuorli fino a quando non diventano spumosi e aggiungere lo zucchero poco alla volta. Aggiungere il cioccolato alle uova e mescolare bene. Unire entrambi gli oli e il latte e continuare a mescolare. Per ultimo aggiungere la farina, il cacao in polvere e le nocciole tritate finemente.

 

Ricetta: pane ai semi di lino

Ingredienti: 300 gr. farina di kamut, 25 gr. lievito di birra, sale q.b., acqua q.b. e semi di lino tostati q.b.

Preparazione: posizionare la farina a fontana e mettere in ammollo i semi di lino. Sciogliere il lievito in acqua e aggiungerlo alla farina. Aggiungere il sale. Impastare. Aggiungere i semi lino e continuare ad amalgamare (ricordate di scolare i semi di lino). Lasciare lievitare e cuocere in forno a 180 gradi. Verificare la cottura con uno stuzzicadenti.

 

Ricetta: zucchine ai semi di lino

Ingredienti: zucchine, limone, olio e semi di lino

Preparazione:
Grigliare le zucchine, dopo averle lavate e tagliate, e aggiungere gli altri ingredienti, tra cui i semi di lino tritati.

 

Ricordate che è bene conservare l’olio ai semi di lino in frigorifero. 

gc