Maturita'. Alimentazione tra le tracce d'esame

"Siamo ciò che mangiamo?" è il titolo per la traccia d'esame socio-economica proposto agli oltre 600.000 maturandi. Durante il toto-tracce nessuno aveva previsto un tema sugli aspetti sociali ed economici dell'alimentazione, un tema da sempre caro ad Ecoseven.net

WhatsApp Share

Dopo settimane di rumors sono ufficiali le tracce dei temi per l’esame di maturità, con qualche sorpresa. Oltre alla traccia per l’analisi del testo, un poesia di Ungaretti, e brani di Verga, D’Annunzio e Svevo per il saggio breve, i quasi 600.000 maturandi hanno potuto scegliere anche fra il testo scientifico e quello socio economico: con due sorprese. La prima traccia era incentrata sulla figura di Enrico Fermi (padre del nucleare), la seconda aveva come titolo “Siamo ciò che mangiamo?”. Se durante il toto-tracce in tanti avevano scommesso sul nucleare, il tema dell’alimentazione è inatteso quanto importante ed interessante.

Quello dell’alimentazione è un tema centrale della nostra era, ed insieme alla lotta alla povertà ed alla sostenibilità ambientale è alla base dei virtuosissimi “obiettivi del millennio”. Ma forse l’aspetto più interessante che offre la traccia proposta è proprio nel titolo “Siamo quello che mangiamo?”, un approccio alla responsabilità di ognuno in tema di scelte alimentari. Non solo per gli effetti che queste hanno su salute e benessere, ma soprattutto per le conseguenze sociali ed economiche delle stesse.

Un tema che, da sempre, appassiona noi di Ecoseven.net.