I cibi primaverili che combattono i chili di troppo

Per combattere i chili di troppo messi su durante l’inverno diamo largo spazio a frutta e verdura primaverili: fragole, asparagi , carciofi e tanto altro ci aiutano a fare la dieta senza rinunciare al gusto

WhatsApp Share

 

Tempo di primavera, tempo di fare i conti con gli eccessi alimentari dell’inverno, con le buonissime cioccolate calde e con i pasticci di besciamella, panna e sughi vari. Tra poco ci sarà la prova costume e tanti sono quelli che sono del tutto impreparati.

Per depurarci dagli abusi invernali e dimagrire qualche chilo, sgombriamo le nostre dispense e diamo spazio nei nostri menù alla verdura e alla frutta fresca, ricche di antiossidanti e di vitamine. La frutta e la verdura combattono i chili di troppo, aiutandoci ad affrontare con più serenità la prova costume, il lato negativo dell’arrivo dell’estate.

Ottime per depurare il nostro organismo dagli eccessi invernali sono le fragole, un frutto che arriva sui banchi ortofrutticoli già da Aprile e che associa alle sue proprietà benefiche e alle sue poche calorie anche un gusto dolce e buono.

Anche asparagi e carciofi sono ideali a contrastare i grassi in eccesso senza rinunciare al gusto. Gli asparagi possono essere ottimi per un contorno ad un secondo piatto di uova, mentre i carciofi sono buoni da gustare al vapore, anche come piatto unico.

Per dimagrire facciamo scorta nei nostri frigo anche di crescione, quella verdura da tutti conosciuta come il corredo per i piatti da chef, ma che in realtà è buona ed ha pochissime calorie.

Inserite poi nei vostri menù anche i ravanelli, ideali per un aperitivo. I ravanelli possono essere mangiati a pinzimonio insieme a carote e sedano, mentre si gusta un bel cocktail di frutta. Non si rinuncia, così, all’aperitivo tra amici, ma nemmeno alla dieta e al conteggio delle calorie.

(gc)