Boom di coltivazioni di coriandolo

 

E boom di coltivazioni di coriandolo in Italia: superati i 10.000 ettari

 

WhatsApp Share

 

 

Le campagne italiane impazzite per il coriandolo da seme: è un vero e proprio boom di coltivazioni. Pressoché trascurabili fino a pochi anni fa, circa 700 ettari nel 2004, nell'ultima campagna, le coltivazioni di coriandolo, secondo Assosementi avrebbero superato i 10.000 ettari, con la possibilità di crescere ancora.

 

 

'La moltiplicazione di coriandolo da seme si concentra principalmente nelle regioni Marche, Puglia, Emilia-Romagna e Umbria. Grazie agli importanti investimenti realizzati dalle nostre aziende sementiere nella logistica ed in impianti di lavorazione all'avanguardia,- sottolinea Assosementi - il prodotto italiano ha acquisito una posizione di assoluta leadearship nel mercato mondiale. Dal punto di vista agricolo, la coltura è abbastanza facile e non necessita di particolari anticipazioni. Peraltro, con gli obblighi di diversificazione colturale introdotti dalla nuova PAC, l'interesse verso il coriandolo potrebbe aumentare ulteriormente'.

Il coriandolo appartiene alla stessa famiglia di carota, sedano e prezzemolo.