Arriva l'agricoltura ecologica 2.0

Arriva anche in Italia un'agricoltura ecologica 2.0, costituita da progetti in grado di trasformare il volto della campagna verso una direzione ecologica, sostenibile e creativa

WhatsApp Share

Un nuovo modo ‘green’ di concepire la campagna, il territorio e le tecnologie a disposizione per il lavoro dei campi di coltivazione. Stiamo parlando di un’agricoltura ecologica 2.0, costituita da progetti in grado di trasformare il volto della campagna verso una direzione ecologica, sostenibile e creativa.

L’Italia in particolare, sta dando prova di stare al ‘passo con i tempi’ grazie a diversi progetti che si avvalgono di soluzioni ‘moderne’ per la riqualificazione delle attività agricole, come l’uso del web e dei social media.

A Napoli ad esempio è nato ‘Rural Hub’, un progetto che mette in relazione ricercatori, attivisti, studiosi ed imprenditori, tutti impegnati a realizzare nuovi modelli di sviluppo economico e nuove strategie in campo agricolo. Un luogo fisico e virtuale che mette in collegamento associazioni di categoria, investitori e ‘creativi’ in grado di sviluppare nuove realtà nel campo agroalimentare.

In Piemonte ed in Veneto invece, si sviluppa il progetto ‘Open Hemp’ che mira a ricreare una filiera della canapa in Italia grazie all’utilizzo di una piattaforma logistica completamente digitalizzata e basata su modelli open source per ridurre drasticamente gli intermediari.

Questi sono solo alcuni dei progetti più interessanti sviluppati in Italia, che si ispirano alla filosofia della ‘community supported agricolture’, un’agricoltura del futuro attraverso cui è possibile scegliere prodotti di qualità a prezzi ragionevoli, con beneficio della biodiversità e della qualità di aria e suolo.

(ml)