Agricoltura: dobbiamo darle piu’ spazioù

Se avessimo  coltivato interamente a cereali i 70 ettari di suolo perso ogni giorno avremmo un ricavo esclusivamente economico di 90 milioni di Euro

WhatsApp Share

 

 

Dare piu’ spazio all’agricoltura potrebbe essere la giusta soluzione per una buona ripresa dell’economia: ‘Dobbiamo far riemergere dal territorio la sua capacità di produzione di ricchezza. Se avessimo coltivato interamente a cereali i 70 ettari di suolo perso ogni giorno, avremmo goduto di una produzione di 450.000 tonnellate nel periodo 2009-2012, con un ricavo esclusivamente economico di 90 milioni di Euro e la conseguente diminuzione della dipendenza italiana dalle importazioni di cereali’ha affermato Gian Vito Graziano, Presidente del Consiglio Nazionale dei Geologi che domani interverrà alla Conferenza Nazionale delle acque irrigue  in programma a Roma. ‘Invece continuiamo ad impermeabilizzare ed a far perdere ai nostri terreni la loro capacità di ritenzione idrica, con le conseguenti immense difficoltà di dover gestire quantitativi sempre maggiori di acqua che può più infiltrarsi. La perdita di capacità di ritenzione dovuta all'impermeabilizzazione giornaliera dei 70 ettari di suolo è stimata in quasi 100 milioni di tonnellate d’acqua all'anno’. 

gc